Loading...

...nei luoghi dove Menocchio

Sabato 8 febbraio 2020 ore 16.30

Malnisio di Montereale Valcellina

Auditorium ex Centrale idroelettrica

 

Incontro con

Carlo Ginzburg

che conversa con Gian Paolo Gri, Aldo Colonnello e i presenti

 

ingresso libero

 

“(…) Ho incominciato a imparare il mestiere dello storico alla fine degli anni ’50, cercando di recuperare, attraverso i processi dell’Inquisizione, schegge di una cultura contadina perseguitata, cancellata, dimenticata.
Il formaggio e i vermi nasce dalla passione per l’anomalia e dalla riflessione sui rapporti tra anomalia e norma. (…) La dicotomia tra cultura dotta e cultura popolare, e la possibilità di afferrare, nonostante tutto, elementi di quest’ultima attraverso i processi dell’Inquisizione, aveva già ispirato il mio primo libro, I benandanti (1966)”.

Carlo Ginzburg
cittadino onorario di Montereale Valcellina


       

 

          - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


Complimenti al MENOCCHIO di Alberto Fasulo

Oltre alla menzione speciale della Giuria dei Giovani a Locarno, il 30 settembre la pellicola ha vinto il Grand Prix al Festival di Annecy! Bravissimi il regista, gli attori e la produzione.

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


Aldo Colonnello: il talent scout della cultura locale

Ecco l´articolo apparso sul Messaggero Veneto a inizio aprile 2018.

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

 

Menocchio, un silent book



Menocchio è un libro di Alberto Magri, di sole illustrazioni, nato dalle suggestioni della vicenda di Domenico Scandella cognominato Menocchio, mugnaio heretico di Montereale, finito sul rogo a Portogruaro nell’agosto del 1599.

Alberto Magri in questo lavoro ci presenta un "suo" Menocchio.
E invita a scorrere le pagine non solo in sequenza, ma anche a salti, avanti e indietro, per lasciarsi sorprendere, combinando e scombinando i materiali in apparenza semplici e trasparenti messi a nostra disposizione. 
Leggi
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

  


PER AIUTARE E SOSTENERE LE ATTIVITÀ CULTURALI DEL “MENOCCHIO”:

IT12N0880564910019000000681

IT49N0634064890100000004146

   

Benvenuti tra noi come soci sostenitori. Una stretta di mano e un abbraccio.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -


  

RASSEGNA STAMPA


2018/04/07 Messaggero Veneto, "Aldo Colonnello il talent scout della cultura locale"

2017/04/19 Internazionale, "Ricordi di Mario Dondero", su Flash blog di fotografia

2017/04/14 Messaggero Veneto, "Alberto Magri riscopre Menocchio"

2016/10/01 Corriere della Sera, "L´altra vocazione di Magris", articolo di Pierluigi Panza

2016/05/11 Messaggero Veneto, "Udine dà la laurea al maestro "eretico" di Montereale", articolo di Paolo Medeossi

2015/11/11 Messaggero Veneto, "L’Sos del circolo Menocchio che riparte da sei Eresie”articolo di Mario Brandolin 

2015/01/11 Messaggero Veneto, "The New Yorker" cita il Menocchio 

2014/10/22 Messaggero Veneto, Fasulo: il mio film eretico, vi racconterò Menocchio, articolo scritto da Lunciano Santin